Disturbo Bipolare e Comorbidità

Il disturbo bipolare ha  una prevalenza lifetime, nella popolazione generale, stimata dal  2%  al 5% [1;2] ed un decorso ricorrente, tendente alla cronicità.

In uno studio condotto su pazienti bipolari si è evidenziata una comorbidità psichiatrica di circa il 40% e medica generale del 20%, con una maggiore frequenza nel sesso femminile [3].


D'altra parte sono noti gli elevati tassi di ricovero dei pazienti bipolari nei diversi reparti medico-internistici [4-6].

Principalmente si osserva una frequente associazione tra disturbo bipolare e


  • ipotiroidismo acquisito (proportional morbidity ratio=2.6),
  • epatite virale (1,6),
  • obesità (1,4),
  • patologie dermatologiche (2,6-4,2),
  • patologie respiratorie (1,4-3,8),
  • muscolo-scheletriche (1,2-1,9) [4].

 

Diversi Studiosi, inoltre,  hanno dimostrato una mortalità per sindrome coronarica più alta nei bipolari rispetto ai controlli [7],  con una correlazione significativa tra sintomi ipomaniacali e mortalità cardiovascolare [8].

A tali dati si aggiungono quelli relativi alla prevalenza di diabete mellito 1 e 2 che, nel disturbo bipolare, risulta presentare tassi maggiori di circa tre volte rispetto alla popolazione generale (9,9% vs 3,3%) [9].

Oltre al diabete è descritta una certa propensione a sviluppare, nel tempo, obesità e sovrappeso in associazione a iperlipidemia ed ipertrigliceridemia [12].

 

La letteratura, dunque, sembra convergere sulla possibilità di una "sindrome metabolica" che risulta essere molto comune nel disturbo bipolare con una prevalenza del 30- 53% , percentuale molto superiore rispetto al 27%  riscontrato nella popolazione generale [11].


Bibliografia

 

1.Robert MA, Hirschfeld MD, Lana A, et al. Bipolar Disorder. Costs and Comorbidity. Am J Manag Care 2005;11(Suppl):S85-90.

2.Akiskal HS, Bourgeois ML, Angst J, Post R, Möller H, Hirschfeld R. Re-evaluating the prevalence of and diagnostic composition within the broad clinical spectrum of bipolar disorders. J Affect Disord. 2000;59 Suppl 1:5–30.

3.Strakowski SM, Tohen M, Stoll AL, et al. Comorbidity in mania at first hospitalization. Am J Psychiatry 1992;149:554-6

4.Roshanaei-Moghaddam B,Katon W. Premature mortality from general medical illnesses among persons with bipolar disorder: a review.  Psychiatr Serv.2009 Feb;60(2):147-56.

5.Weber NS,Fisher JA,Cowan DN,Niebuhr DW. Psychiatric andgeneralmedicalconditions comorbid withbipolar disorderin the National Hospital Discharge Survey. Psychiatr Serv.2011 Oct;62(10):1152-8.

6.Soreca I,Fagiolini A,Frank E,Houck PR,Thompson WK,Kupfer DJ. Relationship of generalmedicalburden, duration ofillnessand age in patients withbipolarI disorder. J Psychiatr Res.2008 Sep;42(11):956-61. Epub 2008 Feb 20.

7.Sharma, R., Markar, H.R., 1994. Mortality in affective disorder. J. Affect. Disord. 31, 91–96.

8.Fiedorowicz, J.G., Solomon, D.A., Endicott, J., Leon, A.C., Li, C., Rice, J.P., Coryell, W.H., 2009. Manic/hypomanic symptom burden and cardiovascular mortality in bipolar disorder. Psychosom. Med. 71, 598–606.

9.Cassidy F, Ahearn E, Carroll BJ. Elevated frequency of diabetes mellitus in hospitalized manicdepressive patients. Am J Psychiatry. 1999; 156:1417–20.

10.Callosi S, Fagiolini A. Disturbo Bipolare e Comorbidità. Giorn Ital Psicopat 2011;17:352-360

11.Fiedorowicz JG, Palagummi NM, Forman-Hoffman VL, Miller del D, Haynes WG. Elevated prevalence of obesity, metabolic syndrome, and cardiovascular risk factors in bipolar disorder. Ann Clin Psychiatry. 2008; 20:131–7.

12.Fagiolini A, Frank E, Scott JA, Turkin S, Kupfer DJ. Metabolic syndrome in bipolar disorder: findings from the Bipolar Disorder Center for Pennsylvanians. Bipolar Disord. 2005; 7:424–30.

 


POLO BIOMEDICO SRL - Via Aldo Moro 1, 6 e 41 - 66054 VASTO (CH) - P.IVA e Codice Fiscale 01972680696
TEL. 0873.368863 - FAX 0873.69409


Tutti i diritti riservati - sito realizzato da edysma in conformità agli standards di accessibilità del W3C HTML5 e di Responsive Web Design (RWD)