Food Addiction: la dipendenza dal cibo

fastfood-1Gli stessi comportamenti impulsivi che inducono diversi soggetti all’abuso di alcool e sostanze stupefacenti possono, secondo alcuni ricercatori della Georgia University, contribuire a sviluppare condotte di abuso verso il cibo con l’adozione di abitudini dietetiche non salutari. Questo è quanto emerge da uno studio USA pubblicato su Appetite nel 2014 da Mac Killop e coll.

Secondo alcuni studi le persone affette da “Food Addiction” sarebbero maggiormente esposte a rischio obesità e a rischi cardiometabolici (cardiopatie, diabete II ecc.). Diversi ricercatori, pertanto, sostengono che monitorare il “tratto d’impulsività” possa aiutare a mettere appunto programmi di prevenzione per Obesità più completi ed efficaci.

Nel prossimo futuro, sostiene Mac Killop, il tentativo sarà quello di studiare l’attività cerebrale nei soggetti affetti da Food Addiction per indagare al meglio i circuiti neurotrasmettitoriali coinvolti. Allo stato attuale sembrerebbe che il pattern di assunzione compulsiva del cibo sia simile a quello per sostanze stupefacienti.

In calce riportiamo il link dell'Universita della Georgia.

Buona lettura da

Polo Biomedico Adriatico laboratoro di analisi e poliambulatorio a Vasto (Chieti)

Fonte: http://news.uga.edu/releases/article/impulsive-personality-linked-to-food-addiction/

 

 

 


POLO BIOMEDICO SRL - Via Aldo Moro 1, 6 e 41 - 66054 VASTO (CH) - P.IVA e Codice Fiscale 01972680696
TEL. 0873.368863 - FAX 0873.69409


Tutti i diritti riservati - sito realizzato da edysma in conformità agli standards di accessibilità del W3C HTML5 e di Responsive Web Design (RWD)